Crea sito

Alà dei Sardi - Feste Natalizie ricche di eventi ad Alà dei Sardi - Alà dei Sardi

Alà dei Sardi
Un paese da vivere e scoprire
Chirca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Alà dei Sardi - Feste Natalizie ricche di eventi ad Alà dei Sardi

Notizie > 2012

Feste Natalizie ricche di eventi ad Alà dei Sardi


Hanno avuto un grande successo le manifestazioni organizzate, nel periodo natalizio, dalla Pro Loco e dall’Associazione Culturale Santu Frantziscu in collaborazione con la Provincia Olbia-Tempio e il Comune di Alà dei Sardi, Assessorato al Turismo e Attività Produttive.
Si è iniziato l’8 dicembre con la XVII Rassegna Regionale di Canti Sacri organizzata dall’Associazione Culturale Santu Frantziscu. Alla manifestazione, presentata da Giovanni Garau (presidente regionale della Federazione Nazionale Tradizioni Popolari), hanno partecipato i Tenores Santu Frantziscu di Alà dei Sardi, i Tenores Osana di Orosei, i Tenores Jorghi Matteoli di Ovodda, il coro Sant’Agostino di Alà dei Sardi e il coro Sant’Anastasia di Buddusò.
Si è proseguito il 17 dicembre con la manifestazione Atunzu a Tenore, voluta dall’Associazione Tenores Sardegna e sponsorizzata dalla Provincia Olbia-Tempio. Si è iniziato già dalla mattina con i saluti delle Autorità Provinciali e Comunali, poi i cantori hanno incontrato i giovani alunni delle scuole, spiegando a loro cos’è  e come nasce il tenore e la sua importanza in Sardegna ieri e oggi. Nel pomeriggio prof. Franciscu Sedda (Semiologo, Università Tor Vergata di Roma) e Paolo Bravi (Etnomusicologo, Conservatorio di Cagliari) si sono confrontati con Peppinu Cidda (presidente Associazione Tenores Sardegna) e Bustianu Pilosu (dirigente dell’Associazione Tenores Sardegna) sul tema “Tradizione e Modernità nel canto a Tenore”. Dopo il dibattito invece si sono esibiti i gruppi di canto: Sos Coroneddos di Codrongianus/Bultei, Santa Maria di Ottana, Monte Suana di Villagrande e i Tenores Santu Frantziscu di Alà.
Il giorno di Natale la Parrocchia di Sant’Agostino, in collaborazione con il gruppo catechistico e le insegnanti della scuola elementare, ha organizzato per la prima volta il presepe vivente con la partecipazione di numerosi figuranti.
Il 30 dicembre si è svolta la prima edizione di Boghes Galanas, concorso a premi per cori polifonici in lingua Sarda organizzata dal Comune di Alà dei Sardi, Assessorato al Turismo e Attività Produttive, in collaborazione con la Provincia di Olbia - Tempio (in qualità di ente cofinanziatore) e l’associazione Pro Loco di Alà dei Sardi. Sono stati cinque i gruppi ammessi alla finale, svoltasi nella gremita Chiesa Parrocchiale. Ogni Coro ha esibito tre brani, uno di saluto al paese, uno di repertorio e uno inedito che ha partecipato al concorso. Alla fine della serata, la giuria ufficiale composta da estimatori del paese ha determinato la classifica finale assegnando il primo premio al Coro Donu Reale di Buddusò col brano inedito Bios, secondo posto per il Coro Nugoro Amada di Nuoro, terza piazza per il Coro Sos Astores di Golfo Aranci, infine quarto posto per il Coro Melchiorre Murenu di Macomer e il Coro Sant’Agostino di Alà dei Sardi.
Nell’ultimo giorno dell’anno si è svolta una delle tradizioni più belle del paese, Sa Fita; la questua dei giovani alaesi che vanno di casa in casa per ricevere dolci, frutta e altre leccornie. La Pro Loco in questa giornata ha organizzato nella piazza del comune le castagne arrosto e preparato i pani tipici del paese (Sa peltusitta, Su cabudeddhu, Su Bacchiddhu, Su chelveddhu e Sa rughittula), in tutto sono stati distribuiti ai partecipanti ben 40 chili di castagne e 50 chili di pane.


Alà dei Sardi, 07/01/2012


 
Copyright © 2006 - 2017  www.aladeisardi.org  All Rights Reserved
Powered by Alberto Contu
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu