Crea sito

Alà dei Sardi - Elezioni Politiche 2013, analisi del voto ad Alà - Alà dei Sardi

Vai ai contenuti

Menu principale:

Alà dei Sardi - Elezioni Politiche 2013, analisi del voto ad Alà

Notizie > 2013

Elezioni Politiche 2013, analisi del voto ad Alà


Nel variegato panorama del voto della provincia gallurese, c'è un paese che si è distinto dagli altri. Grillo è andato bene, ma non ha trionfato come ad Olbia, Trinità, Loiri e La Maddalena. Nel paese del Monte Acuto ha raggiunto il 17,3 per cento al Senato, fermandosi al 14.6 alla Camera. Molto bene il Pdl che vince in entrambe le Camere. Bene Monti sempre alla Camera e il Psdz'Az. Le sorprese arrivano alla Camera dei Deputati. Ha vinto la coalizione di Centro Destra con il 26 per cento e il 23,7 di consensi raggiunti dal solo Pdl. Al secondo posto si è piazzata la coalizione guidata da Mario Monti che ha conquistato il 24,5 per cento dei consensi, con un buon 18,6 per cento dell'Udc. 195 voti per Berlusconi, solo 12 in meno (183) per Monti. Al terzo posto, la coalizione del centro sinistra che prende il 23,4 per cento (18,3 al Pd, 2,8 al Centro Democratico e 2,3 a Sel). Poi arrivano Grillo e il Psd'Az, rispettivamente al 14 e all'8,6 per cento. I sardisti arrivano al 10,1 per cento al Senato, superando addirittura la lista monti che si ferma l 6, 2. "Ad appena un anno dalla nascita della sezione locale sono già arrivati risultati inaspettati - commenta il segretario cittadino Psd'Az, Alberto Contu - questo ci incoraggia a lavorare ancora di più per il bene del paese e della Sardegna. Cercheremo di coinvolgere, sempre, nei nostri progetti, tutta la comunità e soprattutto i giovani. Grazie a tutti i Sardisti alaesi che ci hanno sostenuto. Fortza Paris". Al Senato il primo partito si conferma il Pdl (28.7) e la coalizione di centro destra (33,4). Il centro sinistra raggiunge il 28,4 (con il Pd al 25,1). Poi arrivano i grillini con il 17,3. Nessun voto per Giannino ne alla Camera ne al Senato. 1,2 per cento per Ingroia in entrambe le Camere. Fonte La Nuova Sardegna, Sebastiano Depperu


Alà dei Sardi, 27/02/2013


Torna ai contenuti | Torna al menu